Con l'inizio di novembre torna l'ormai consolidato appuntamento del Ravenna Festival Trilogia d’Autunno. Tre opere diverse si susseguono a ritmi serrati una sera dopo l’altra sullo stesso palcoscenico. La macchina teatrale scompone e ricompone la scena, la trasforma e la rinnova giocando sul filo dell’invenzione e della creatività in un efficace mix di giovani talenti, solida esperienza e moderne tecnologie.
Il leitmotiv dei mesi esitivi "Dolce color d'oriental zaffiro", che Dante riscopre con meraviglia nella Ravenna Bizantina, apre anche una riflessione sulla malvagità cui la natura è sottoposta ogni giorno. Partendo da ciò, Il festival esplora la triplice natura dell’uomo - divina, umana e diabolica.
Lo sterminato universo dantesco si fa nucleo tematico della Trilogia d’Autunno, che inaugurerà con un'étoile fuori dagli schemi quale Sergei Polunin, per poi proseguire con il Don Giovanni di Mozart e il Faust di Gounod.
Progetto ideato e a cura di Cristina Mazzavillani Muti
------------
Bigliettiwww.ravennafestival.org
Fino al 16 maggio prevendita esclusiva ad agenzie e tour operator; dal 13 luglio prevendita carnet riservata ad abbonati Ravenna Festival 2020, carnet Trilogia 2019; dal 17 settembre prevendita nuovi carnet e singoli biglietti.

SERGEI POLUNIN
Date: venerdì 6, martedì 10, venerdì 13 novembre
Creazione per Ravenna Festival

DON GIOVANNI
Date: sabato 7, mercoledì 11, sabato 14 novembre
Di Wolfgang Amadeus Mozart

FAUST
Date: domenica 8, giovedì 12, domenica 15 novembre
di Charles Gounod

ALTRE INFORMAZIONI

Luogo
Teatro Dante Alighieri - Via Mariani, 2

Sito web
Sito web